Translate

giovedì 13 ottobre 2016

5 Stelle: Comico il Leader, Comica la Democrazia interna.....

In questi giorni gli iscritti certificati dei 5 Stelle, stanno votando sul nuovo regolamento e il non statuto (sic) predisposto dal "Leader Massimo" Dux supremo Grillo, che campa facendoci ridere nei teatri e.... non solo.
L'asinone legge su Repubblica it e il Giornale it, le dichiarazioni attribuite a elementi di spicco dei grillini, con nome e cognome, che sembrano aver iniziato a vedere le storture di un sistema di potere e di governo che Grillo e la ditta Casaleggio hanno messo in piedi per continuare a tirannaggiare, loro soli, su i 5 Stelle.
Le questioni emerse sono:
  • Per la legge italiana, nelle votazioni delle associazioni non riconosciute come vogliono essere i 5 Stelle, per essere valide, devono esprimersi il 75% degli iscritti....ma solo Casaleggio sa quanti sono e chi sono e quindi solo gli inevitabili ricorsi alla Magistratura potranno dirci se tutto è stato regolare.
  • Grillo e Casaleggio dovrebbe dire pubblicamente ora quanti sono gli iscritti certificati che hanno diritto al voto e forse dovrebbe pubblicare i nomi, per un Movimento che ha fatto della trasparenza il suo credo, se no si comportano come tutti....anche gli iscritti della Massoneria sono giustamente riservati, non segreti. Grillo la critica ferocemente e poi si comporta uguale, anzi peggio perché gli iscritti alla Massoneria sono stati a suo tempo pubblicati.
  • Chi non ha ancora votato riceve inviti pubblici, da Grillo e dagli altri capoccioni, ma anche numerosi pressanti inviti privati, per e.mail, a votare. E forse stalking? 
  • Queste e.mail le può mandare solo Casaleggio, che ha gli indirizzi, un oppositore che volesse invitare gli iscritti a non votare per protesta non lo può fare.
  • Casaleggio, lui solo, vede in diretta chi ha votato e chi no e quindi ha da solo il controllo del voto e i nomi di chi ha deciso di non votare......saranno espulsi?? Chissà.
  • Nel regolamento in votazione c'è anche la "democratica norma" che si può cambiare il regolamento se si raccolgono 500.000 (si cinquecentomila) firme fra gli iscritti certificati. Ma se gli iscritti li conosce solo Casaleggio, solo lui lo può fare...gli altri come potrebbero farlo? E inoltre sembra che tutti gli scritti certificati siano assai meno di 500.000......quindi una norma che prende solo per il culo.....
  • Solo Casaleggio, sa chi è iscritto, come ha votato, se non ha votato. Tutti sono schedati e le schede sono nella mani di uno solo, nessun controllo. Neppure la "Buonanina" si è mai comportata così.
  • 5 Stelle, una  grande espressione di democrazia "pelosa": E' con questi metodi che vorrebbero governare l'Italia?...... Grazie no, abbiamo già dato......


Nessun commento:

Posta un commento